Spiagge di Santiago de Cuba

Spiagge di Santiago de Cuba

Se ci si sposta ad est di Santiago s’incontra la pregevole riserva della Biosfera Baconao (Parque Baconao). Riconosciuta dall’UNESCO, incanta con la sua bellezza selvaggia e la sua incredibile bio-diversità. La riserva si sviluppa, tra la Sierra Maestra e il Mar dei Caraibi, per ben 800 kmq e vanta più di 1800 specie vegetali endemiche, oltre ad un numero impressionante di pipistrelli e ragni.

Le spiagge sono forse meno belle rispetto alla costa settentrionale, ma sono molto frequentate dagli appassionati di sport d’acqua e della natura: da marzo a maggio intorno a Playa Verraco si possono ammirare tantissimi grossi granchi terrestri.

Tra le spiagge, va ricordata anche Playa Daiquirí: è qui che sbarcarono gli americani il l 24 giugno 1898, durante la guerra ispano-cubano-americana. Spesso, però è vietata ai turisti.
Oltre ad un patrimonio naturale incontaminato il Parque Baconao ospita anche un originale museo dell’automobile – il Museo Nacional de Transporte Terrestre – e una bizzarra collezione di 240 statue di dinosauri a grandezza naturale. – la Valle de la Prehistoria – . Presso la comunità artistica di El Oasis è possibile visitare la “finca” (fattoria) Fiesta Guajira.

Sempre in prossimità del parco s’incontrano alcune importanti destinazione balneari:

  • Playa Cazonal:
    Circondata da una rigogliosa vegetazione, vanta acque limpide e tiepide ed è perfetta per nuotare.
  • Playa Caletón Blanco
    Spiaggia di soffice sabbia bianca inserita in uno scenografico contesto naturale.
  • Playa Siboney:
    Spiaggia di sabbia grigia prediletta dai locali. Dall’atmosfera autentica si trova vicino all’abitazione coloniale denominata Granjita Siboney, uno dei luoghi simboli della storia di Cuba. Proprio da qui, il 26 luglio 1953, Fidel Castro partì per condurre l’attacco alla “caserma Moncada” di Santiago de Cuba.

Dove finisci la Riserva della Biosfera di Baconao, s’incontra la verdissima Cordillera de la Gran Piedra (che dà vita ad un omonimo parco naturale, anch’esso riconosciuto dall’Unesco). Caratterizzata da un’incredibile bio-diversità, vanta un fresco e piacevolissimo micro-clima. Una volta saliti i 454 scalini della Gran Piedra, un masso che pesa poco meno di 70.000 tonnellate, potrete godervi una meravigliosa vista di Santiago.

La storia di quest’area è indissolubilmente legata alle piantagioni di caffè introdotte da alcuni coloni francesi (in fuga da Haiti) alla fine del XVIII secolo. Per comprenderla meglio è possibile visitare il Cafetal La Isabelica, un polo espositivo che racconta la storia delle piantagioni e le tecniche di lavorazione del caffè.

Altro parco nazionale è il Parque nacional Turquino, che si sviluppa al confine tra le province di Granma e Santiago de Cuba. Dal piccolo centro di Las Cuevas¸ inizio il percorso che porta alla scalata della più alta vetta di Cuba. Prima di partire, però, si può visitare il vicino Museo de la Plata, piccolo museo dedicato alla rivoluzione, a due passi dal fiume.

Infine, merita di essere visitata una deliziosa località montana: El Saltón, nel comune di Tercer Frente. Raggiungerla non è molto facile, ma è tanta fatica verrà ricompensata: vero e proprio paradiso naturale con un meraviglioso “mirador” e una suggestiva cascata di 30 m con una piscina naturale. Nelle vicinanze si possono visitare le piantagioni di cacao di Delicias del Saltón.

pulsante _rosso

  • Attrazioni Santiago de Cuba Plaza de DoloresAttrazioni Santiago de Cuba Attrazioni Santiago de Cuba Cosa fare a Santiago de CubaSantiago de Cuba ofre numerose attrazioni sia dal punto di vista architettonic che sociale, che vanno dalle chiese e i musei alla fabbrica di Rum ai parchi e ai giardini Iglesia de Nuestra Señora del Carmen:Sebbene necessiti di un poderoso rinnovamento, racconta la storia ecclesiastica della città. Fábrica de ...
  • Santiago de CubaSantiago de Cuba Santiago de Cuba Considerata la enclave più “caraibica” del Paese, la provincia di Santiago de Cuba, comprende 9 comuni e ospita poco più di 1 milione di abitanti. Da sempre aperta alle influenze dell’est (Giamaica, Haiti, Barbados e anche Africa), questa provincia “protetta” dalle montagne è accogliente, allegra (non per nulla ospita un bellissimo carnevale tipicamente ...

Scopri cosa fare a Cuba


Prenota con Booking.com