Le spiagge di Habana

Le spiagge di Habana

Le spiagge di L’Avana sono le spiagge di Playas Del Este: il litorale si sviluppa alla periferia est della capitale e si estende per circa 6 km.

Facili da raggiungere ed adatte anche a chi vuole praticare immersioni e snorkeling, sono caratterizzate da un’atmosfera tropicale, sabbie bianchissime ed acque turchesi; purtroppo non sempre sono attrezzate secondo gli “standard europei” e non possono contare su buone strutture ricettive. Insomma, vanno bene per chi si trova ad Habana e vuole regalarsi una giornata di sole e mare, senza badare troppo ai comfort.

Le spiagge più interessanti sono:

Playa Bacuranao

Poco turistica, ma molto frequentata dai locali questa piccola, ma suggestiva baia di sabbia bianca si trova a due passi da Celimar e Alamar.

Tarará

Dalla parte opposta del Rio Tararà, ad est di Alamar, è un piccolo paradiso per gli amanti dello snorkeling ed è caratterizzata dalla presenza di un canale con coralli e grandi cernie.

Playa Mégano

Si sviluppa a est di Tarará è ben attrezzata e può contare anche su campi di beach volley, una piscina ed aree barbecue.

Playa Santa María del Mar

Forse la più bella e la più ampia di tutte le Playas del Est; si estende fino alla foce del Río Itabo e vanta una spiaggia di sabbia finissima punteggiata da palme: insomma, un vero e proprio paradiso tropicale. Buone le strutture turistiche e sportive.

Playa Boca Ciega:

Ad est dell’estuario del Rio Itabo è una spiaggia gay friendly.

pulsante _rosso

Scopri cosa fare a Cuba


Prenota con Booking.com